ga('create','UA-81679614-1','auto');ga('send','pageview');

9 febbraio 2016

Frollini al cacao con cuore di confettura e cuoricini alla Nutella

Vi ricordate la torta un poco elaborata che avrei voluto come torta di compleanno del mio compagno? Quella di cui ho accennato qui, quella del "quadro astratto"? Era la torta Mocaccina di Ernst Knam. Buonissima ma, la mia, i n f o t o g r a f a b i l e.
Si sa, sbagliando si impara. E se c'è una cosa che ho imparato di sicuro è che questa frolla necessita di un bel riposo in frigorifero prima e dopo essere stata coppata. L'alta percentuale di burro la rende infatti molto morbida e quindi facilmente deformabile col calore. Insomma più è fredda quando la  lavoriamo e infiliamo nel forno più alte saranno le probabilità che mantenga la forma desiderata. 

In quell'occasione mi è avanzata circa metà dose di pasta frolla al cacao che è stata archiviata in freezer in attesa di nuova ispirazione. 
E l'ispirazione è arrivata pensando di nuovo alla mia dolce metà. Tra poco infatti è la festa degli innamorati e, anche se non festeggiamo, almeno un dolcino mi faceva piacere prepararglielo. Così ho fatto delle prove e ne sono usciti questi biscotti buonissimi. 
La ricetta sta tutta nella frolla, perché poi potete sbizzarrirvi a piacimento con forme e riempimenti. Ovviamente potete utilizzare anche la vostra frolla preferita, ma vi consiglio di provare questa perché è davvero buona e dalla consistenza scioglievole che ben si lega con i riempimenti proposti.  
Qui vi propongo due soluzioni entrambe molto golose:
- i biscotti col cuore di confettura ai frutti di bosco;
- i cuoricini ripieni di Nutella.
Ma ecco la ricetta della frolla e il procedimento per realizzare entrambi in una sola volta!

INGREDIENTI
(Dosi per circa 15-20 biscotti dipende dalla dimensione)
Per la frolla di Ernst Knam (dose di 2/3 di quella per la crostata)
247 g di farina 00
20 g di cacao amaro in polvere
5 g di lievito per dolci
133 g di burro morbido
133 g di zucchero semolato
50 g di uova (circa 1)
2 g di sale
Semi di circa 1/2 bacca di vaniglia

Per il riempimento
Confettura ai frutti di bosco
Nutella o crema alla nocciola 

PROCEDIMENTO

- Per prima cosa tirate fuori dal frigo il burro in modo cha abbia tempo di ammorbidirsi.
- Pesate le uova e sbattetele leggermente per far amalgamare bianco e rosso.
- In una ciotola setacciate la farina, il cacao e il lievito. 
- In un'altra ciotola battete il burro, lo zucchero e i semi di vaniglia fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unire a questo composto le uova, le polveri ed infine il sale. Lavorare fino ad ottenere un bel panetto omogeneo.

 - Avvolgetelo quindi nella pellicola trasparente e riponetelo in frigo (almeno un paio d'ore ma anche tutta la notte se volete preparare la frolla il giorno prima).
- Riprendete quindi il panetto e lavoratelo velocemente, giusto il tempo da renderlo stendibile con il mattarello.
- Stendete poi la pasta ad uno spessore di circa 3 mm.
- Coppate con le forme desiderate. Io ho utilizzato uno stampo tondo piuttosto grande (8 cm) ed ho poi inciso metà dei cerchi ottenuti con uno stampino più piccolo a cuore, creando una "finestra" dalla quale far "affacciare" poi la confettura.
Con i cuoricini ritagliati (più altri cuoricini ricavati dalla pasta avanzata) ho preparato gli altri biscottini.
-  A  mano a mano che ricavate le forme, disponetele su una o più teglie rivestite di carta forno. 
- Accendete il forno a 180 gradi. Mentre il forno raggiunge la temperatura riponete le teglie in frigo (come dicevo sopra, la frolla raffreddandosi e indurendosi manterrà più facilmente la forma in cottura)
- Infornate quindi per circa 10 minuti (io li ho tolti dopo 8 minuti e la frolla era cotta ma ancora morbida).l
- Una volta tolti dal forno fateli raffreddare bene, possibilmente appoggiandoli su una gratella.
- A questo punto arriva il bello. Si possono comporre! Prendete un cerchio pieno e appoggiatelo con la parte più bella rivolta in basso e versate un cucchiaino di confettura al centro cercando di cospargerla bene col dorso del cucchiaino ma lasciando un po' di bordo libero. Dopodiché prendete il biscotto col foro a cuore e appoggiatelo sopra la confettura con la parte bella verso l'esterno. 
Premete leggermente per fare aderire bene. Ecco fatto! Basta veramente poco! 

Continuate così fino ad esaurire i vostri biscotti (non a morsi come me possibilmente!)
Passate ai cuoricini, unendone semplicemente due dopo aver inserito un cucchiaino di Nutella (o quello che volete, ovvio) su uno dei due. Otterrete dei cuori panciuti molto carini e deliziosi!


Una bella scatoletta, un foglio di velina rosso, un bigliettino con le vostre parole più dolci... E che San Valentino sia... Tutti i giorni che vorrete!